Sonoisterosalpingografia
La Diagnosi del Fattore Tubarico
Ai fini di evidenziare la presenza di un fattore tubarico è possibile ricorrere alle seguenti metodiche di diagnosi: 1) Isterosalpingografia; 2) Sonoisterosalpingografia; 3) Laparoscopia diagnostica con cromosalpingoscopia; LA SONOISTEROSALPINGOGRAFIA La sonoisterosalpingografia valuta la pervietà tubarica mediante l’impiego degli ultrasuoni in alternativa ai raggi X. In pratica si tratta di un esame in cui la visualizzazione della pervietà tubarica ha luogo mediante ecografia pelvica transvaginale nel corso della quale si procede ad iniettare all’interno della cavità uterina della soluzione fisiologica mista ad aria o mezzi di contrasto specifici visualizzandone nel contempo il passaggio o meno attraverso le tube. Numerosi studi hanno messo in evidenza come l’accuratezza della sonoisterosalpingografia sia in pratica paragonabile a quella della isterosalpingografia radiologica tradizionale e della laparoscopia diagnostica per cui oggi essa è considerata lo standard di riferimento per la valutazione della pervietà tubarica. Oltre ad essere un esame facilmente eseguibile, rapido e scarsamente invasivo, uno dei suoi vantaggi risiede anche nel fatto che permette una contemporanea valutazione dell’anatomia pelvica (compreso utero ed ovaie). Recentemente, l’introduzione di metodiche ecografiche tridimensionali e quadrimensionali, ne hanno inoltre ulteriormente migliorato l’accuratezza diagnostica. Clicca qui per vedere un video (in inglese) in cui viene illustrata la metodica utilizzando un mezzo di contrasto ecografico appositamente studiato per tale tecnica.
© Fecondazioneassistita.it 2018
Ai fini di evidenziare la presenza di un fattore tubarico è possibile ricorrere alle seguenti metodiche di diagnosi: 1) Isterosalpingografia; 2) Sonoisterosalpingografia; 3) Laparoscopia diagnostica con cromosalpingoscopia; LA SONOISTEROSALPINGOGRAFIA La sonoisterosalpingografia valuta la pervietà tubarica mediante l’impiego degli ultrasuoni in alternativa ai raggi X. In pratica si tratta di un esame in cui la visualizzazione della pervietà tubarica ha luogo mediante ecografia pelvica transvaginale nel corso della quale si procede ad iniettare all’interno della cavità uterina della soluzione fisiologica mista ad aria o mezzi di contrasto specifici visualizzandone nel contempo il passaggio o meno attraverso le tube. Numerosi studi hanno messo in evidenza come l’accuratezza della sonoisterosalpingografia sia in pratica paragonabile a quella della isterosalpingografia radiologica tradizionale e della laparoscopia diagnostica per cui oggi essa è considerata lo standard di riferimento per la valutazione della pervietà tubarica. Oltre ad essere un esame facilmente eseguibile, rapido e scarsamente invasivo, uno dei suoi vantaggi risiede anche nel fatto che permette una contemporanea valutazione dell’anatomia pelvica (compreso utero ed ovaie). Recentemente, l’introduzione di metodiche ecografiche tridimensionali e quadrimensionali, ne hanno inoltre ulteriormente migliorato l’accuratezza diagnostica. Clicca qui per vedere un video (in inglese) in cui viene illustrata la metodica utilizzando un mezzo di contrasto ecografico appositamente studiato per tale tecnica.
Privacy Policy Cookie Policy