Prenota online
Come si valuta la  Riserva Ovarica
Come si valuta  la Riserva Ovarica
L’inibina   B   è   una   glicoproteina   secreta   principalmente   dai   follicoli   pre-antrali   ossia   dai   follicoli   che   hanno   già   iniziato   una   prima   fase   di crescita.   Inizialmente   indicata   come   una   possibile   alternativa   al   dosaggio   dei   valori   basali   di   FSH,   la   sua   significatività   come   test   di screening   per   la   valutazione   della   riserva   ovarica   si   è   notevolmente   ridotta   in   quanto   è   stata   osservata   una   eccessiva   variabilità   di   questo valore fra un ciclo e l’altro essendo la sua produzione fortemente influenzata da numerosi fattori. Per   tale   motivo   e   per   la   scarsa   e   specificità   e   sensibilità   osservate   questo   test   non   viene   attualmente   raccomandato   quale   test   di   screening per la valutazione della riserva ovarica (5,6) Riferimenti bibliografici 5)   McIlveen   M,   Skull   JD,   Ledger   WL.   Evaluation   of   the   utility   of   multiple   endocrine   and   ultrasound   measures   of   ovarian   reserve   in   the   prediction   of   cycle cancellation in a high-risk IVF population. Hum Reprod 2007;22:778-85. 6)Muttukrishna   S,   McGarrigle   H,   Wakim   R,   Khadum   I,   Ranieri   DM,   Serhal   P.   Antral   follicle   count,   anti-mullerian   hormone   and   inhibin   B:   predictors   of   ovarian response in assisted  reproductive technology? Bjog 2005;112:1384-90

Il dosaggio dei livelli di inibina B

© Fecondazioneassistita.it 2018
L’inibina       B       è       una       glicoproteina       secreta principalmente   dai   follicoli   pre-antrali   ossia   dai follicoli   che   hanno   già   iniziato   una   prima   fase   di crescita.   Inizialmente   indicata   come   una   possibile alternativa   al   dosaggio   dei   valori   basali   di   FSH,   la sua   significatività   come   test   di   screening   per   la valutazione       della       riserva       ovarica       si       è notevolmente   ridotta   in   quanto   è   stata   osservata una   eccessiva   variabilità   di   questo   valore   fra   un ciclo     e     l’altro     essendo     la     sua     produzione fortemente influenzata da numerosi fattori. Per    tale    motivo    e    per    la    scarsa    e    specificità    e sensibilità     osservate     questo     test     non     viene attualmente       raccomandato       quale       test       di screening   per   la   valutazione   della   riserva   ovarica (5,6) Riferimenti bibliografici 5)   McIlveen   M,   Skull   JD,   Ledger   WL.   Evaluation   of   the   utility   of   multiple endocrine   and   ultrasound   measures   of   ovarian   reserve   in   the   prediction of     cycle     cancellation     in     a     high-risk     IVF     population.     Hum     Reprod 2007;22:778-85. 6)Muttukrishna   S,   McGarrigle   H,   Wakim   R,   Khadum   I,   Ranieri   DM,   Serhal   P. Antral   follicle   count,   anti-mullerian   hormone   and   inhibin   B:   predictors   of ovarian      response      in      assisted            reproductive      technology?      Bjog 2005;112:1384-90

Il dosaggio dei livelli di inibina B

Privacy Policy Cookie Policy