B) COPPIE RESIDENTI IN REGIONI IN CUI LA PROCREAZIONE ASSISTITA SIA INSERITA NEI LEA REGIONALI O IN CUI LE ASL DI PROVENIENZA CONCEDONO L’AUTORIZZAZIONE. Questa opzione riguarda le coppie residenti in una di queste regioni: Lazio (le coppie dovranno in questo caso richiedere l’autorizzazione alla propria ASL, che ad oggi viene in genere concessa in pochi giorni); Liguria (anche in questo caso le coppie dovranno richiedere l’autorizzazione alla propria ASL); Emilia Romagna; Lombardia; Piemonte; Veneto; Trentino; Umbria; Friuli Venezia Giulia; In questo caso la fase di stimolazione ovarica e di monitoraggio vengono eseguite presso le località di residenza della coppia (presso un collega di fiducia) e recarsi quindi in Toscana per eseguire il prelievo ovocitario presso un Centro convenzionato. TEMPI DI ATTESA: praticamente assenti (circa due mesi dal momento della prima consulenza per eseguire gli accertamenti ed esami preparapratori alla procedura). Il costo dell’intera procedura è in questo caso euro 850 (di cui euro 500 per il Ticket previsto dalla Regione Toscana), cui va aggiunto il costo delle ecografie di monitoraggio eseguite in loco presso il proprio ginecologo (per Umbria e Roma è possibile avvalersi di Ginecologi di riferimento già individuati). La consulenza di base resta comunque a parte. Al momento le coppie residenti nel Lazio possono usufruire dell’ambulatorio di Roma, a breve verrà attivatò anche un ambulatorio ad Assisi. ATTENZIONE: TALI OPZIONI RIGUARDANO SOLO ED ESCLUSIVAMENTE PROCEDURE OMOLEGHE (non sono incluse procedure di ovodonazione o con donazione di spermatozoi)

COME FACCIAMO AD ESSERE INSERITI NEL PROGRAMMA?

Le procedure con supporto in convenzione
Tel: 348 5841752   |   Fax: 055 9029987  |     Email: studiomedicolentini@gmail.com